Urban Nature - Alessandro Spagnuolo
51747
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-51747,eltd-core-1.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,borderland-ver-1.12, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,paspartu_enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Urban Nature

Campagna pubblicitaria per eventi culturali

Urban Nature

Progettazione e realizzazione di una cartella di sponsorizzazione per un evento di natura artistica comprendente esposizioni fotografiche, pittoriche e grafiche.
 
Presso le sedi industriali dei Magazzini Docks Dora di Torino l’associazione Urban Nature allestisce e coordina una serie di esposizioni sul tema dell’ecologia e degli spazi verdi urbani che ogni anno propone e rinnova l’iniziativa coinvolgendo nuovi artisti, fotografi ed espositori e coordinando numerosi spazi ricreativi destinati sia ai ragazzi, guidati in attività didattiche volte alla sensibilizzazione e la cura dei polmoni verdi in città, sia agli adulti attraverso workshop creativi (pittorici e fotografici), convegni culturali ed incontri mondani o istituzionali sulla gestione del patrimonio storico-artistico e paesaggistico-ambientale, il tutto reso possibile grazie al patrocinio del Comune della Città di Torino e ai finanziamenti concessi della Regione Piemonte per promuovere e sostenere l’attività di Urban Nature.
 
L’ordine cardine di questa iniziativa è raccontare attraverso immagini, libri, incontri e spettacoli in che modo la città di Torino e le sue architetture barocche vivano e coesistano con il verde della natura, una natura urbana, fatta di viali alberati, parchi botanici, giardini pubblici, luoghi cui fanno cornice le splendide valli, montagne e pianure che caratterizzano tutto il territorio piemontese.
 
La comunicazione si estende attraverso numerosi mainstream sul territorio locale e nazionale per pubblicizzare l’evento e tutta la corona di iniziative ad esso associate sia tramite etere (spot televisivi, radiofonici, internet e social advertising) sia attraverso affissioni pubbliche e giornalistiche (manifesti, locandine, banner, pubblicazioni su periodici, riviste e simili). Attraverso tali iniziative propagandistiche gli utenti interessati potranno accedere alle pagine social dell’evento e al sito internet dell’associazione su cui sarà possibile registrarsi gratuitamente e prenotare la propria partecipazione ai diversi eventi proposti in calendario settimanalmente, usufruendo di numerosi vantaggi fra cui: l’ingresso prioritario alle convention, l’invio a domicilio della cartella documentaristica (con materiale fotografico, cartoline fine-art e depliant illustrativi) e sconti ad enti associati (brand d’abbigliamento, locali enogastronomici, ristoranti sloow food e alcuni musei convenzionati con l’iniziativa).
 
La grafica delle cartelle è sobria ed elegante e comprende una serie di stampe fotografiche fine-art tratte da alcune opere esposte alle mostre, flyer illustrativi dell’evento, degli artisti e di tutte le iniziative correlate oltre ad un calendario promozionale degli incontri e degli appuntamenti svolti durante tutta la durata della manifestazione artistica. I colori restano tenui, sfruttando le differenti texture di carte e cartoncini di cui si compone la busta, i testi sono tipici di un carattere minimale e sono essenziali nello sviluppo dei corpi, le fotografie vengono accompagnate da una breve descrizione del suo artista oltre che del luogo in cui sono state scattate, il marchio gioca sulla composizione palindroma delle inizialiU/N” acronimo di “Urban Nature” che si ripropone, in varie forme, su tutto il materiale presentato.
 
Il target cui si rivolge la campagna e in particolare la sponsorizzazione tramite le buste fine-art rispecchia ovviamente una selezione di visitatori ben definita, trattandosi di materiale nominativo ottenuto previa iscrizione riguarda soltanto un ristretto bacino d’utenza mostrandosi come una sobria attenzione da parte dell’evento verso il suo stesso pubblico pur essendo, effettivamente, materiale propagandistico di base e non per questo elitario o di carattere luxury. Il target dell’iniziativa è invece molto più vasto trattandosi di un range che si espande sia dall’ambito didattico-scolastico sia agli appassionati di arte e comunicazione, un pubblico quindi aperto e interessato, socialmente curioso e attivo sulle questioni ambientali ed ecologiche attualmente vive più che mai.
TIPOLOGIA DI CLIENTE

Iniziativa di fantasia a scopo didattico/sperimentale.

TIPOLOGIA DI PROGETTO

Realizzazione di una campagna pubblicitaria

SOFTWARE UTILIZZATI

Adobe CameraRaw® Adobe Photoshop® Adobe Illustrator® Adobe InDesign®

Date

4 ottobre 2019

Category

Branding e Pubblicità, Editoria e stampa, Grafica Pubblicitaria, Sperimentazioni